Sangue Blu Filippo Maria Negroni

Filippo, adorabile schizofrenico

F

Uno schizofrenico non è mai davvero consapevole delle proprie psicosi, ecco perché ho preferito attendere qualche giorno prima di pubblicare questo stupido articolo in formato ridotto. Sì, perché dopo un’attenta analisi sono venuti alla luce così tanti aspetti bizzarri legati al mio carattere di merda che ho iniziato a spaventarmi. E allora mi sono detto:

O pubblichi questo benedetto articolo adesso, finché stai simpatico alla gente, o qualcuno ti obbligherà ad un TSO.

Per la rubrica: #MORTODENTRO, vi do il benvenuto nella mia quotidianità. Ecco 22 validi motivi per i quali la vostra vita è sicuramente migliore della mia.

O così, o niente:

Una lista delle cose che devono essere o non saranno altrimenti, in ordine crescente (d’ansia).

    1. Le grucce dentro all’armadio devono essere rivolte tutte con l’uncino dallo stesso lato.
    2. Se mangio dei cracker pulisco immediatamente le briciole.
    3. Dopo i pasti devo assolutamente lavarmi i denti o rischio un attacco ipocondriaco.
    4. Il volume della TV deve essere impostato sempre su multipli di cinque.
    5. Se un tappeto fa la “gobba” devo sistemarlo o non posso camminarci sopra.
    6. Vietato calpestare le fughe delle mattonelle, sono fatte di lava.
    7. MAI, ripeto, MAI, mangiare la prima fetta di Salame (è vecchia, fa schifo).
    8. Non posso stare seduto mentre sono al telefono con qualcuno o mi viene l’ansia.
    9. La Gramigna alla salsiccia si mangia soltanto con il cucchiaio.
    10. Mi vengono i brividi se i lacci delle scarpe toccano l’asfalto bagnato.
    11. Mi lavo le mani circa 20 volte al giorno perché ho paura dei batteri.
    12. Non faccio mai il bagno perché soffro di Talassofobia.
    13. Detesto le bande nere ai lati dello schermo quando guardo un film.
    14. Se non trovo quello che sto cercando divento cattivo.

Fallo e ti uccido:

Pochi semplici punti da rispettare per non incorrere nella mia ira funesta.

  1. Se metti il Grana sui Tortellini ti tolgo il saluto.
  2. Mastica a bocca aperta e ti disloco la mandibola.
  3. Fa rumore mentre mangi e la forchetta finisce nella tua coscia.
  4. Consulta il tuo telefonino al cinema e giuro che mi alzo.
  5. Se ti sto parlando mi devi guardare in faccia.
  6. Se ti mangi le unghie e dopo le sputi mi prendono le convulsioni.
  7. NON TOCCARE IL MIO COMPUTER.
  8. La scarpa non deve toccare i miei pantaloni.

In conclusione:

La vita di uno schizzato (in senso buono) non è mai cosa semplice, ma per fortuna c’è gente come noi che condivide paturnie e deliri, come questo simpatico youtuber.

Filippo Maria Negroni

Laureato in Scienze della Comunicazione (BO), tecnico informatico a tempo pieno, graphic designer all'occorrenza e scrittore quando lo Jägermeister mi da una mano.

Sangue Blu Filippo Maria Negroni

Sull’autore:

Filippo Maria Negroni

Laureato in Scienze della Comunicazione (BO), tecnico informatico a tempo pieno, graphic designer all'occorrenza e scrittore quando lo Jägermeister mi da una mano.

ELOISE: IL MIO ROMANZO

“Un biglietto di sola andata nella mente di una ragazza perversa”. Per maggiori info, vi invito a leggere l’articolo: Ho trovato un Editore.

ACQUISTA

Contatti:

[contact-form-7 id="86" title="Contact Form"] Questo sito non memorizza in alcun modo le informazioni inserite all'interno di questo form.